Nino Lettieri_fotoE’ ispirata alla forma e al verde intenso della foglia “Monstera” pianta della foresta pluviale amazzonica, il leitmotiv della la Collezione Haute-Couture primavera- estate 2013 di Nino Lettieri, che andrà in scena il 27 gennaio p.v. al Complesso Monumentale di Santo Spirito in Sassia, in Roma.

In passerella, una donna moderna, dinamica, intenta a scoprire nuovi mondi, disposta a vestirsi di colori e forme della natura. Trenta outfits realizzati a mano, dalle linee essenziali, fluttuanti al vento della foresta, grazie alla morbidezza e alla leggerezza di tessuti come lo chiffon, l’organza e il raso satin.

Un progetto stilistico, quello ideato per il Calendario AltaRoma gennaio 2013, che intende essere anche un monito per la salvaguardia e la tutela dell’ecosistema più ricco al mondo di biodiversità.

La “Monstera” quindi come segno di riconoscimento e simbolo dell’estate 2013 della Maison Lettieri, proposta e ricamata con grandi paillette sui preziosissimi e sartoriali abiti da sera, presentati anche in bianco candido e total black, colori non colori, tanto amati dallo stilista partenopeo.

La silhouette della “Monstera” sui sandali realizzati da Luigi Iovino, ideati in raso di seta e paillette, ottenuta con una particolare tecnica di lavorazione a laser. Sui bijoux, creati per l’appuntamento romano da Wood&Co. , foglie nere, bianche e trasparenti, pure sculture in plexiglas, impreziosite da pietre Swarovski.

Gran finale con la “Sposa” per la quale Nino Lettieri ha ideato e realizzato una candida e trasparente campana di organza ricamata con piccole e grandi “Monstere”.

Ufficio Stampa: Antonio Falanga + 39 338 2477201  ninolettieripress@hotmail.it