L’Eye-pop, area del PITTIUOMO dedicata al settore dell’eye weare, esplora il legame tra gli occhiali e la moda in nome della qualità e del design.

Ancora una volta il settore è posizionato nella zona strategica degli anni precedenti, occupando parte del piano terra del padiglione centrale.Quello dell’accessorio e, qui specificatamente degli occhiali da sole, è un mondo che da sempre viene considerato come la modalità di accesso anche al lusso più sfrenato, per ogni tipo di persona. In più è come se attraverso gli accessori le persone riescano ad entrate a far parte di un gruppo esclusivo, esprimendo se stesse tramite un brand fino a quel momento “irraggiungibile”.

Giovani Stilisti - www.giovanistilisti.it Pitti Uomo 2017L’area dell’Eye Pop è pensata con attenzione, rivolta a giovani designer e giovani compratori, che danno importanza alla qualità del prodotto all’insegna di un recupero dell’artigianalità del Made in Italy.Tra i brand di quest’anno Clan, con una collezione ispirata all’eleganza urbana, propone occhiali in acetato di cellulosa Mazzuchelli , leader mondiale nella trasformazione di questo materiale, di qualità artigianale, Made in Italy e realizzati utilizzando materiali e componenti italiani di qualità.

Ancora David Marc, che diversamente dal primo, attraverso la sua collezione reinterpreta le linee classiche, vintage del “fatto a mano italiano”; continuando su questa linea il giovane brand Rewop Milano, nato nel 2015, rivisita tre modelli di punta del suo marchio: Capri, Panarea e Ponza seguendo le tendenze di stagione, frizzante senza perdere l’autenticità di un accessorio in puro stile italiano.

Infine Spektre, definitosi come giovane, frizzante e anarchico, è riuscito a realizzare un mix di eleganza e attitudine street-style, distinguendosi assieme al marchio Delirious di Marco Lanero per lo studio e la creazione di occhiali con materiali innovativi e processi di lavorazione attuali.

Brand già presenti nelle scorse edizioni del PITTI UOMO, dimostrano come giovani artigiani/artisti/designer, non abbandonano ciò che è stato tramandato dai grandi stilisti della storia. Con lo sguardo rivolto verso il futuro ma anche verso il passato, sono nati prodotti di grande qualità, da designer con una grande passione.

Pur sempre con un occhio di riguardo verso i marchi che hanno fatto la storia del lusso, aprite la mente e lasciatevi andare alle nuove emozioni e sentimenti che brand diversi possono suscitare. Soprattutto a partire dall’accessorio dirigendosi verso orizzonti ancora inesplorati. Ancora una volta quello dell’EYE POP è un settore guida delle tendenze al fianco, se non addirittura avanti alla moda stessa.

di Francesca Pirani
 

Tagged with: