Ambra Notaro - foto di Paolo de FigueroaAmbra Notaro

logo Ambra Notaro

Formazione: Liceo Artistico di Palermo, laureanda all’Accademia di belle Arti di Palermo, corsi di taglio e cucito e di fashion designer.

Caratteristiche del marchio: dallo studio e da una continua ricerca nasce il desiderio di tendere alla perfezione, alla bellezza pura e semplice, affinché  la ”semplicità” sia la caratteristica principale del brand.
Dal passato, dai miti e dalle abitudini quotidiane, nasce il marchio Ambra Notaro che esprime sete di arte, desiderio di essere unici, consapevolezza nell’indossare creatività allo stato puro. Il corpo diventa una tela dagli accostamenti di linee e colori sapienti, per una donna che si trasforma così, in figlia dell’arte. Un gioco sapiente di tessuti che danno vita a una femminilità elegante, semplice e consapevolmente seducente.

Realizza: collezioni dal taglio unico  risultato di fantasie,  luoghi onirici o dalla conoscenza di culture antiche perse, interpretate in chiave contemporanea, dove prevale  sempre il desiderio di  ricerca “minimale”. Uno stile dettato dalla tendenza a rivisitare il passato analizzandolo attraverso gli occhi del presente, in una prospettiva futura.

 

[Not a valid template]

< TORNA ALL’ELENCO

“10 domande per conoscerli”

Intervista ad Ambra Notaro

Da dove trai l’ispirazione per i tuoi abiti?
Quando ho iniziato a disegnare abiti traevo ispirazione dai cartoni animati.
Ora che ho terminato la mia formazione artistica, tutto è fonte d’ispirazione. L’arte mi ha aperto tante porte e mi ha donato un modo unico di vedere, pensare e agire.
Storia, mitologia, film, musiche, usi e costumi di vari paesi, anche gli stessi tessuti possono essere fonte d’ispirazione.

Se dico manga…?
L’inizio di un percorso.. i manga hanno segnato le mie scelte e rappresentano un amore mai tramontato. I colori, le storie raccontate attraverso mondi provenienti da fantasie di persone creative, la gioia espressa in quelle vite irreali.. li vedo come sogni e speranze. .. è l’arte che preferisco

Quanto contano i sogni per te?
I sogni mi mandano avanti, mi permettono di insistere per arrivare. Sono il mio angolo di paradiso.  Per me sono la vita stessa. Contano molto

Il passato è…?
Difficile, turbolento.  Però, da non dimenticare mai e portare sempre con me, perché mi ha resa quello che sono oggi.

Arte contemporanea o classica?
Anche se mi occupo di entrambe sceglierò sempre l’arte classica, sia da un punto di vista esecutivo sia da quello estetico

Che cosa non indosseresti mai?
Gonne lunghe!

Ti piace trasgredire nella moda?
Si, mi piace. Vorrei uscire fuori dagli schemi,  ma non sempre. Poi dipende da come mi sento al momento.  Chi vive l’arte è imprevedibile .

La tua donna è…
Semplice, seducente e di carattere.

Femminile è sinonimo di…
Eleganza, armonia e correndo il rischio di essere ripetitiva, seduzione.

Cosa farai da grande?
Spero di continuare per la stessa strada, ma sempre in salita.

Ci saluti?
Vi lascio con uno dei miei pensieri preferiti: CHI LAVORA CON LE MANI E’ UN OPERAIO… CHI LAVORA CON LE MANI E CON LA MENTE E’ UN ARTIGIANO… CHI LAVORA CON LE MANI, LA MENTE E IL CUORE E’ UN ARTISTA…….. (S.Francesco d’Assisi).
Saluti ricchi d’arte e creatività!