British is BetterBritish is Better

Formazione: Around the world!

Caratteristiche del marchio: una filosofia di vita che nasce nel Marzo 2010 dalla passione personale per tutto ciò che è BRITISH di Marco British is BetterGarini, Andrea Garini e Enzo Vacca che con B is B non vogliono solo creare linee di Tees, ma attraverso una continua ricerca puntano a creare una sorta di comunity formata da persone che amano, cercano e vivono tutto ciò che è cool, alternativo e ricercato.

Realizza: Linee di abbigliamento e accessori dall’ispirazione British con la collaborazione fattiva di artisti di diverse nazionalità. La prima collezione è una linea di t-shirt dal nome ”British is Better AROUND THE WORLD”.
LONDON, AMSTERDAM, PARIS, MADRID, BERLIN, ROME e MOSCOW, 7 capitali europee scelte per il loro carattere (“stimolanti e curiose”) e rappresentate graficamente da illustratori e designers stranieri di fama internazionale. Il mood della collezione viene comunicato e sviluppato anche attraverso il packaging. Per AROUND THE WORLD Il passaporto traccia l’identità personale di ogni T-Shirt completando l’unicità del pezzo, il tutto contenuto in una tradizionale busta postale.

[Not a valid template]

“10 domande per conoscerli”.

Intervista breve a British is Better.

Visto che I “British is Better” sono 3 avremo 3 risposte per ogni domanda…capiremo quanto sono affini? (Marco: le risposte di Marco Garini / Andrea: le risposte di Andrea Garini / Enzo: le risposte di Enzo Vacca)

Da dove ti trovi il mondo sembra…?
Marco: Fuori misura per me.
Andrea: Un casino!!
Enzo: Sempre ricco di sorprese.
Cosa non indosseresti mai? 
Marco: Zeppe Buffalo.
Andrea: Una collana di quelle che mettono i Rap Americani (quelle enormi).
Enzo: Calzini bianchi.
Cosa non può mancare nel tuo frigo?
Marco: Coca Cola.
Andrea: Coca Cola.
Enzo: Frutta e Verdura.
Se fossi uno dei 7 nani saresti?
Marco: Non me li ricordo tutti anche se mammolo mi ha sempre rispecchiato dato che sono un mammone come lui.
Andrea: Conosco solo pisolo.
Enzo: Dotto
Hai qualche mania?
Marco: Si ma mi vergogno a dirla.
Andrea: Tea, forse troppo.
Enzo: No
Ristorante o fast-food?
Marco: Ristorante tutta la vita.
Andrea: Ristorante.
Enzo: Ristorante.
Cosa ti tiene sveglio la notte?
Marco: Pensieri su sogni e progetti futuri, continui pensieri per nuove idee.
Andrea: Progetti e idee per i giorni futuri.
Enzo: La voglia di “Fare”.
La vera differenza fra un bambino e un adulto?
Marco: Che  un bambino non arriva a tutto perché non può, l’adulto perché non vuole.
Andrea: In due parole: il bambino è spontaneo, l’adulto invece può amare ma allo stesso tempo rovinare una persona.
Enzo: L’innocenza.
Se ti dico Italia tu a cosa pensi?
Marco: Scorrettezza.
Andrea: Indietro, storia, ma tanta poesia.
Enzo: “Bel Paese”.
Qualcosa di urgente da suggerire al mondo?
Marco: Vivere la vita da buoni, se si riesce!
Andrea: Non seguire sempre la massa, ma il proprio istinto.
Enzo: PREVENIRE è meglio che CURARE!

SALUTATECI…
Marco: Cheers
Andrea: Cheers, a prestissimo.
Enzo: Ciao!

< TORNA ALL’ELENCO

< VISITA IL SITO