Vally Valli, artista impegnata nella promozione culturale e diffusione dell’arte sartoriale, lavora e vive a Rubiera di Reggio Emilia.

Di se dice:

“La mia mente in perfetta sintonia con la mia anima è come un infinito campo arato, dove gli artisti seminano ognuno nel loro pezzo, grande o piccolo che sia. Nasce sempre qualcosa da ogni semina e la mia mano opera docile, e decisa incide come un bisturi il tessuto. Sapere senza conoscere”.

Ha frequentato a Modena i corsi della modellista Anita Stoppa Ferrari per poi diventarne l’assistente; ha collaborato con la sartoria d’Alta Moda Stella Maris di Modena. Ideatrice della Scuola Sperimentale Paolo Nobili, come docente organizza corsi dedicati ai bambini e agli adulti per i quali mette a disposizione la sua grande esperienza artistica sartoriale.

Le sue esperienze nel mondo della moda le hanno permesso di sviluppare dagli anni ’70 nuove tecniche sartoriali per la creazione e realizzazione di capi d’abbigliamento e accessori approdando all’arte, alla storia del costume e del teatro. I lavori più recenti sono dedicati alle esperienze cubiste nel disegno e nei colori dei tessuti nobili; pellami, seta, seta indiana, lino, cotone, lane e materiali naturali di tutti i tipi che, tagliati e abbinati, formano disegni e trame geometriche a forte contrasto cromatico.

Vally Valli è un’artista a 360°: abiti, manichini, cornici… esempio che la creatività non subisce vincoli di categorie merceologiche, queste le parole di Vally Valli in occasione della presentazione di uno dei suoi corsi:

“Ogni mestiere si può fare ad arte, e l’arte vive di amore appassionato e di totale dedizione. E’ chiaro che la vita non è solo lavoro; ma, sulla base della mia esperienza, quando il lavoro è vissuto come arte, esige concentrazione e coinvolge in modo totalizzante anche l’anima, rendendo labili i confini temporali.”

[Not a valid template]

< VISITA IL SITO