RUECAMBON for BACKROOM“10 domande per conoscerli”

Intervista breve a Simona Fra’ creatrice del marchio RUECAMBON for BACKROOM!

Che cosa è per te unico?
Il proprio percorso di vita. può capitare di voler emulare la vita di qualcun altro in un momento difficile , a volte per appartenere ad un certo stile di vita che ci affascina, a volte quando ci sentiamo persi… per cui è importante prendere coscienza che ognuno fa le proprie scelte in base ai propri desideri ed esigenze perché ognuno di noi è unico. perdersi è facile ma ritrovarsi poi è difficile ed è per questo che bisogna avere il coraggio di vivere la vita che sentiamo nostra davvero, senza paura dei (pre)giudizi… a volte soprattutto nostri!
Gonne o pantaloni?
Sicuramente gonne, ma non è stato sempre così (forse è l’età!) però ho un debole per i pantaloni dallo stile maschile e per quelli ampi, leggeri iperfemminili.
Che cosa ruberesti alla natura?
Il potere di stupire ogni volta nella sua (apparente) semplicità.
Per te è più importante apparire o… essere?
Per me è importante apparire proprio come sono. ho sempre pensato che la moda sia comunicazione, una personale forma d’arte se vogliamo. scegliendo di indossare un capo o un altro scegliamo in realtà un modo di presentarci al mondo. io ad esempio mi vesto sempre anche in base all’ umore del momento. se ci pensi a volte vestirsi è anche “coraggioso” perché ci si espone per come si è.
Se ti dico “ nostalgia” tu cosa rispondi?
Che a volte è bello “soffrirne”. non sempre è un’accezione negativa per me e trovo che non ci sia niente di più bello che sorridere dei propri ricordi, tornarci con la mente e col cuore ogni tanto ma che ora… stanno bene dove stanno!
La vita va presa… come?

Con un bel pizzico d’ironia!
Appena alzata la mattina a cosa pensi?
La verità? alla colazione! e’ il mio pasto preferito e inoltre cerco di seguire la filosofia tibetana secondo la quale è importante fare un passo alla volta, pensare una cosa alla volta per vivere appieno ogni gesto della nostra giornata, quindi della vita. funziona ed è un esercizio molto rilassante per la mente!
Cosa ti piace inventare?
Mi piace inventare. punto. qualsiasi cosa: un gioco, una ricetta, una linea per un abito. ma trovo ancor più divertente reinventare.
Il tuo colore preferito?
Sarò banale forse, ma sicuramente il nero (chanel docet), è come il martini, va bene sempre!
Fatti un augurio
Simo, che tu possa aprire presto il tuo maledetto atelier!!!

< TORNA ALL’ELENCO

Tagged with: