di Martina Cancellotti (glamourmarmalade)

foto da www.glamourmarmelade.blogspot.it

Nonostante l’inverno sia sempre più vicino, nel nostro armadio sono ormai immancabili le t-shirt, amiche fedeli di avventure che ci accompagnano in qualsiasi evento e serata. Questo capo è concepito in maniera del tutto nuova: al posto di tristi tee semplici e monocolore, spazio alla creatività ed alla fantasia. Divertenti messaggi e giochi di tonalità si vedono per le strade ed in discoteca: così, la t-shirt è il modo più concreto per esprimere la propria personalità e trasmettere il proprio umore.

Anche i più grandi brand si sono accorti di questa tendenza e propongono delle fantastiche interpretazioni della femminilità: così, LiuJo, D&G, Armani. Non mancano marchi emergenti che si dedicano solo e completamente alle t shirt. Sul web, infatti, si vedono innumerevoli idee originali tanto che è impossibile individuare una vera e propria linea di tendenza. Il mondo delle t shirt è senz’altro privo di regole e norme precise. In verità, l’unico fil rouge che lega tra loro ogni brand è la ricerca del sorriso e dell’ironia che sta conquistando i giovani in maniera travolgente.

Sono le immagini delle più grandi icone della storia, della moda o del cinema ad avere la meglio su astrattismi o semplici scritte. Per le vie della città, si vedono queste splendide creazioni che ironizzano e reinterpretano i grandi miti del periodo contemporaneo con caricature esilaranti. L’ironia, così, è la caratteristica principale delle t-shirt come se si cercasse una risposta concreta alla crisi del momento, come se si volesse esorcizzare. Le immagini, infatti, sono legate a precisi momenti o ad icone particolari come, ad esempio, raffigurazioni della Dolce Vita di Fellini o di una splendida ma dannata Kate Moss.

Anche le più grandi dive entrano a far parte dell’universo delle t-shirt con raffigurate Marilyn Monroe, Audrey Hepburn o Brigitte Bardot.

Stupende in bianco e nero, queste t-shirt vengono indossate con disinvoltura e diventano quanto mai contemporanee con i tocchi di creatività di stilisti estrosi e moderni. Un successo. Il motivo? In fondo, siamo un po’ tutte delle dive!

 

Tagged with: