di Martina Cancellotti (glamourmarmalade)

Foto da www.pianetadonna.it

Dopo l’animalier che ha invaso i nostri armadi con capi a stampe leopardate o zebrate, l’inverno rimane sul mondo animale ma questa volta con il pitonato. Le tendenze parlano chiaro: il must have della stagione è possedere almeno un accessorio, se non un capo, squamato. Difficile da indossate, il pitonato richiede la massima attenzione nei dettagli per non cadere nel ridicolo: ingombrante ed eccessivo, il trucco è abbinarlo con semplicità senza ostentare o cercare l’eccesso a tutti i costi.

Un consiglio? Visto che per l’autunno/inverno 2012 sarà anche la stagione delle pellicce, evitate di unirle con il pitonato. Inoltre, assolutamente out gli stivali di questa fantasia, sono volgari se non ridicoli. Al contrario, sarebbe opportuno giocare con i dettagli: un bel vestito dalle tonalità neutre con un tocco pitonato nella cinta o nella borsa, sarà veramente delicato! Oppure un jeans e camicia bianca con un bel foulard squamato, sarà semplicemente chic!

Voi che ne pensate? Amanti o poco convinte dal pitonato? Aspetto i vostri commenti!

Tagged with: